BIENNALE GIOVANI MONZA 2011

Biennale Giovani Monza 2011

Monza, Serrone della Villa Reale (Viale Brianza, 2)

15 aprile – 17 luglio 2011

Orari: da martedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Ingresso libero

Inaugurazione: giovedì 14 aprile ore 18.30

Sito internet: www.serrone.info

 

l Serrone della Villa Reale di Monza, dal 14 aprile al 17 luglio 2011, ospiterà la quarta edizione della BIENNALE GIOVANI MONZA, incentrata sulle esperienze delle nuove generazioni artistiche italiane e su una selezione dei più promettenti artisti della Corea del Sud, scelta come nazione ospite.
L’appuntamento rientra in un progetto pluriennale che si lega alla storica
Mostra Nazionale di Pittura Città di Monza nata nel 1951, ripresa negli anni Ottanta, quindi nel 2002 a cura del Rotary Club Monza che supporta anche l’edizione del 2005, completamente rinnovata nella formula: la cadenza diventa biennale e la manifestazione si apre ai giovani critici e agli artisti delle ultime generazioni.

Il responsabile organizzativo della manifestazione, Daniele Astrologo Abadal, ha invitato cinque direttori di museo e curatori indipendenti, i quali, a loro volta, hanno indicato sei artisti, per un totale di trenta, che si esprimono secondo una pluralità di linguaggi che vanno dalla pittura all’installazione, dalla scultura al video, all’arte multimediale.
Novità dell’edizione 2011 della Biennale Giovani di Monza sarà la presenza della Corea del Sud come nazione ospite. La scelta trova la propria ragion d’essere nello “slancio creativo” di una paese in piena crescita economica e nell’avanguardia per quanto concerne lo sviluppo tecnologico, senza per questo dimenticare le radici culturali e la tradizione estetica.
Il pool di cinque professionisti del mondo dell’arte è composto da
Marco Bazzini, direttore del Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato; Luca Cerizza, critico e curatore attivo tra Milano e Berlino; Yun Kyoung Kim, direttrice del Mongin Art Center di Seoul; Franziska Nori, direttrice del Centro di Cultura Contemporanea Strozzina di Firenze; Stefano Questioli, consulente artistico presso l‘Istituto Italiano di Cultura di Chicago.
Gli artisti invitati sono:
Jungju An, Francesco Arena, Lorenzo Banci, Chiara Camoni, Ludovica Carbotta, Alice Cattaneo, Kichang Choi, Stefano Cossu, Michael Fliri, Zoè Gruni, Alessandro Imbriaco, Emanuele Kabu, Yunho Kim, Kyunghwan Kwon, Marco Lampis, Hoin Lee, Federico Maddalozzo, Domenico Mangano, Andrea Mastrovito, Domingo Milella, Sungsic Moon, Margherita Moscardini, Nicola Pecoraro, Luana Perilli, Antonio Puleo, Moira Ricci, Marinella Senatore, Petar Stanovic, Sten & Lex, Nicola Toffolini.

Un ulteriore valore aggiunto della manifestazione è l’acquisizione di opere per le raccolte civiche monzesi, che verranno selezionate da una Giuria qualificata e che andranno ad affiancare quelle di artisti storici come Pirandello, Zigaina, Radice, Turcato, Birolli, Vago, Raciti, Uncini, Bonalumi, Olivieri e quelle di giovani artisti come Nicola Pellegrini, Fabio Viale, Ericailcane, Elena Modorati, Cristian Niccoli, Martina Della Valle.
Il PREMIO D’ARTE CITTA’ DI MONZA prima e la BIENNALE GIOVANI
ora hanno permesso nel tempo di ampliare le Civiche Raccolte, aprendo una finestra importante sulle ultime generazioni e consentendo di arricchire sia quantitativamente che qualitativamente la già preziosa collezione dei Musei Civici.

Francesca Valeria Giordano.

 


 

Leave a Reply

Your email address will not be published.