NUOVO – Confini Porosi, Faenza

30 e 31 Marzo, 1 Aprile 2012
a cura di Marco Samorè

Inaugurazione Venerdì 30 Marzo, ore 18.00
Palazzo Esposizioni, Faenza RA

NUOVO – comunicato stampa

NUOVO è un evento culturale nato nel 2011 per dare spazio e visibilità ad artisti multidisciplinari e diverse realtà italiane impegnate sul contemporaneo. NUOVO è una modalità espositiva sviluppata con il sostegno e il patrocinio dell?Assessorato alla Cultura del Comune di Faenza per catalizzare le molteplici energie attive sul territorio a cui, di volta in volta, è affidata la diretta progettazione dei contenuti culturali.

Dopo la prima edizione curata da Andrea Magnani, ideatore del progetto e tra i fondatori del Do – Nucleo Culturale, la direzione artistica di NUOVO è quest?anno affidata a Marco Samorè, artista e responsabile di TESCO, associazione no profit costituita nel 2010 e rivolta alla ricerca contemporanea.

Per questa seconda edizione Marco Samorè intende delineare attraverso precise scelte curatoriali la complessità che caratterizza l?attuale sperimentazione creativa, selezionando alcuni tra i più interessanti protagonisti della scena culturale italiana che da tempo operano, in varia misura e riconosciuta qualità, a livello internazionale.

In opposizione alla visione settoriale che vede i diversi ambiti culturali separati tra loro, NUOVO vuole essere un luogo dai confini porosi e recepenti, una zona dove poter praticare l?esperienza dei differenti scenari estetici e stabilire rapporti di scambio tra le diverse discipline; coinvolgere attivamente il pubblico attraverso esposizioni, laboratori, tavole rotonde, momenti performativi e altri d?incontro. NUOVO vuole essere campo sensibile in cui poter sperimentare il contemporaneo in tutte le sue forme.

Il programma di NUOVO, costruito in collaborazione con il DO – anima propulsiva della rassegna – prevede laboratori, conferenze, esposizioni di artisti, musicisti, designer e performer caratterizzati da uno approccio concettuale teso all?attraversamento dei linguaggi estetici.

NUOVO sarà accompagnato da tre appuntamenti musicali che si terranno al di fuori dagli spazi di Palazzo esposizioni e vedranno coinvolti alcuni punti chiave della “geografia culturale” della città: mercoledì 28 marzo anteprima al Clandestino con Child Abuse da New York e Staer dalla Norvegia, che presentano i loro live in bilico tra sonorità noise ed impro/jazz; in apertura la presentazione video di NUOVO realizzato da Francesco Mancin. Nel pomeriggio di Sabato 31 marzo, presso La Casa del Disco, showcase di Frei. Domenica 1 aprile, al MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche, concerto per chitarra di Gilbert Impérial.

NUOVO fa parte del progetto Faenza Contemporanea, presentato dalla città nell?ambito delle “prove tecniche” a sostegno della candidatura di Ravenna e la Romagna a Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Leave a Reply

Your email address will not be published.