perAspera – Drammaturgie Possibili – Bologna

Le arti contemporanee animano gli spazi storici nelle sere dell’estate bolognese.

Dal 16 al 25 giugno torna la quarta edizione di perAspera – Drammaturgie possibili

in Villa Aldrovandi Mazzacorati.



Bologna, 9 giugno 2011 – Quarantasette artisti e gruppi in dieci giorni, con grande attenzione per le nuove formazioni dell’Emilia Romagna, del territorio nazionale ed internazionale. L’ottanta per cento degli artisti di perAspera ha meno di 35 anni ed è pronto a sperimentarsi in performance site specific e opere progettate in interazione con gli splendidi spazi di Villa Aldrovandi Mazzacorati (Via Toscana 19, Bologna).

perAspera, il festival che porta le arti contemporanee nei luoghi storici, si apre il 16 giugno e prosegue fino al 25, con una media di sei spettacoli in programmazione per giorno.

Performing act, dramaphone, danza, musica, video sono le sezioni di questa quarta edizione, a cui si aggiungono installazioni, eventi speciali ed interventi.

Arti contemporanee fuse in nuove espressioni mettono temporanee radici in tutti i luoghi della Villa, dal suggestivo Teatro 1763 alla Sala Diana Franceschi, dalla serra delle orchidee (luogo prestato al festival dall’Associazione emiliano romagnola Amici delle Orchidee) al bosco circostante, dal centro sociale ricreativo culturale Villa Mazzacorati al parco, che anche quest’anno ospita un punto ristoro dove spettattori e artisti si incontrano, condividono impressioni e opinioni nelle sere di inizio estate.

Gli spettacoli, dai 10 ai 75 minuti di durata, sono in successione per dare la possibilità di godere di tutte le forme artistiche, di avvicinarsi a linguaggi nuovi in ogni giorno di programmazione.

Per tutta la durata del festival, inoltre, espressioni pittoriche, scultoree e video degli artisti di perAspera saranno esposte nella galleria Art to Design (via Porta Nova 12, Bologna), luogo “satellite” complementare delle forme performative, che trovano spazio vitale in Villa Aldrovandi Mazzacorati.

La filosofia

Questi gli ingredienti fondamentali di perAspera, prodotto da alberTStanley – con il contributo del Comune di Bologna Area Cultura nell’ambito di Bologna Estate, della Regione Emilia Romagna e del Quartiere Savena. L’intento fondativo di perAspera è dare vita ad un luogo di sperimentazione in cui tutti gli artisti – quelli già noti e quelli non ancora affermati, allo stesso modo – sono realmente liberi di mettersi in gioco, in uno spazio antico che diventa parte integrante degli spettacoli, elemento basilare e vivo.

perAspera è un luogo di convivenza e monitoraggio delle arti contemporanee, per renderle sempre più possibili, per più pubblici possibili. E’ un modo nuovo di stare insieme, che ci auguriamo venga premiato anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni” dichiara il Direttore Artistico, Ennio Ruffolo.

Il valore di incontro, scambio, rete e relazioni tra gruppi che perAspera promuove da sempre è rafforzato in questa edizione dalla residenza temporanea per artisti: grazie all’intervento del Comune di Bologna, la Villa dell’Ostello Due Torri San Sisto per tutta la durata del festival ospita compagnie e gruppi di perAspera, ulteriore luogo di confronto, che si aggiunge agli spazi di Villa Aldrovandi Mazzacorati.

 

 

perAspera – Drammaturgie Possibili

Bologna, Villa Aldrovandi Mazzacorati (Via Toscana, 19)

16 – 25 giugno 2011

dalle 19.00 alle 24.00 (mercoledì 22 e sabato 25 apertura dalle 18.00)
Ingresso con tessera associativa: 10 euro

www.perasperafestival.org

Una produzione

AlberTStanley

con il contributo di

Comune di Bologna – Area Cultura – Quartiere Savena

Bologna Estate

Regione Emilia Romagna

con la collaborazione di

Art to Design Gallery – Bologna

AIG – Ostello di Bologna

Teatrino Clandestino

KomaKino

Dry_Art

media partner

Radio Città del Capo

Direzione Artistica: Ennio Ruffolo, Fabio Fiandrini, Andrea A. La Bozzetta

Programmazione e Logistica: Ennio Ruffolo, Andrea A. La Bozzetta

Direzione Tecnica: Fabio Fiandrini

con il sostegno di Teatrino Clandestino, KomaKino, Dry_Art

Collaborazione Tecnica: Alessandro Gulino, Vincenzo Scorza

Comunicazione e Ufficio Stampa: Maria Donnoli

Cura e Organizzazione: Maria Donnoli, Sara Garagnani, Martina Lodi

Accoglienza: Debora Pradarelli, Vincenzo Corigliano, Martina Lodi, Gianpaolo Messina, Paolo Sabatini, Alicia Barriada

Grafica: Sara Garagnani

Sito: Fabio Fiandrini

Foto: Laura Arlotti

 

CONTATTI

Maria Donnoli

Ufficio Stampa

C: (+39) 349 5824266

Email: comunicazione@perasperafestival.org

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.